PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

Ravenna, Torri di Mezzano - Asili del popolo

Tra i luoghi del welfare, gli “asili del popolo” sono stati un modello iniziale di riferimento per le lotte femminili che condussero all’istituzione dei servizi educativi alla prima infanzia. Voluti e sostenuti economicamente dalle cooperative locali, sono stati per anni esperimento di gestione sociale della scuola, resi possibili grazie al lavoro di militanti e volontarie, che spesso si occupavano anche della mensa e delle attività extrascolastiche per i bambini delle elementari. Nei primi anni ’70 sono stati tutti rilevati dai servizi comunali. L’asilo del popolo della piccola frazione di Torri fu inaugurato nell’ottobre del 1950, durante l’amministrazione del sindaco comunista Gino Gatta.

Riferimenti

  • Andrea Casadio, Enrica Cavina, Elena Rambaldi, Mezzano nel '900. Storia di Ammonite, Borgo Anime, Borgo Masotti, Camerlona, Conventello, Glorie, Grattacoppa, Mezzano, S. Antonio, Savarna, Torri, Cesena, Società editrice Il Ponte Vecchio, 2004
  • Laura Orlandini, Anni settanta a Ravenna: una storia di donne. Narrazioni dall'archivio dell'UDI
    Ravenna, Comune di Ravenna, 2019
  • Archivio Storico Udi Ravenna, Fondo Fotografico, busta 5.