PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

Palazzo d'Accursio

Dalla Liberazione allo scioglimento del PCI nel 1991, Bologna è stata guidata da sindaci comunisti, sostenuti da solide maggioranze consiliari e forti del largo consenso raccolto dal partito nelle elezioni amministrative. Palazzo D'Accursio, ancora oggi sede principale dell'amministrazione comunale, fu a lungo simbolo del governo comunista della città, un modello a lungo motivo di orgoglio per i militanti bolognesi e capace di attirare l'interesse dagli osservatori italiani e stranieri.