PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

Piazza Malpighi, Bologna – Cariche della polizia durante un comizio di Pajetta

Nella primavera 1960 una forte tensione politica attraversava l'Italia: il governo del democristiano Tambroni era appoggiato dal Movimento sociale italiano e le sinistre temevano svolte autoritarie. Il 21 maggio, l'On. Pajetta attaccò l'esecutivo durante un comizio in Piazza Malpighi e la polizia reagì disperdendo con ripetute cariche la folla accorsa ad ascoltare il deputato comunista. Alcuni militanti del PCI, come l'On. Giovanni Bottonelli, rimasero feriti, altri furono arrestati.