PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

Casa dello Studente, Ravenna

La Casa dello studente è una delle conquiste del movimento studentesco ravennate, nonché uno tra i tentativi dell’amministrazione comunale di venire incontro alle richieste sorte nei movimenti giovanili dopo il 1968. La mobilitazione studentesca coinvolse a Ravenna le scuole superiori (non c’era allora nessuna sede universitaria) e il Pci tentò di intercettarne le istanze in vari modi, in particolare nella battaglia per il diritto allo studio. La Casa dello Studente fu messa a disposizione dall’amministrazione Pci-Psi-Psiup come luogo di assemblee e mensa studentesca. Ha ospitato negli anni numerosi convegni politici e militanti. Ora l’edificio è sede dell’Università.