PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

RIMINI, Circolo Operaio Cavaretta del Circolo Cooperativistico Operaio

Il 28 marzo 1950 veniva costituita la Società Cooperativa “Circolo Cooperativistico Operaio” srl il cui scopo era l’acquisto di un terreno per la costruzione di un immobile da adibirsi a circolo ricreativo per i soci e i famigliari. Il 6 settembre 1950 fu acquistato in Via Lagomaggio un terreno su cui venne costruito un edificio con il lavoro diretto dei soci e di molti altri volontari. Nell’immobile al piano terra un bar e uno spaccio per i soci; al primo piano una sala riunioni e la sezione del PCI “Fulvio Cavaretta”.

La Cooperativa il 29 aprile 1959 deliberò poi l’acquisto di un terreno in Via Verga 16 e la costruzione di un nuovo edificio, ad un solo piano. Esso fu inaugurato il 1° ottobre 1960. Al suo interno vi era ospitata la Sezione del PCI “Di Vittorio”. Nel 1966 il fabbricato fu sopraelevato di un piano.

Negli anni ’60 la cooperativa fu travagliata da gravi problemi finanziari, tanto da decidere nella primavera del 1964 di vendere il fabbricato di Via Lagomaggio. Con il ricavato si sanarono i debiti e si andò all’acquisto di un nuovo terreno e alla costruzione di un nuovo stabile. La sua inaugurazione avvenne a fine 1965 con la presenza di Luciano Lama.

Alla fine del 2000 la Cooperativa deliberò di cedere i due edifici, necessitanti di importanti lavori di ristrutturazione, e di acquistare una parte della nuova palazzina sita in Via Beltramelli 5, dove al 3° piano, acquistato dall’Immobiliare del partito, trovò collocazione anche la Federazione dei DS. Il nuovo edificio fu completato ed inaugurato il 4 aprile 2002 dal segretario nazionale Piero Fassino.