PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

RIMINI, Sede Federazione PCI

La Federazione Riminese, appena costituita nell’aprile 1949, si pose il problema di trovare una sede adeguata per ospitare i propri uffici. Giovanni Baldinini, amministratore della Federazione, individuò un appartamento a metà della via principale del centro di Rimini, il Corso d’Augusto, quale sede della Federazione Comunista.

Qui il PCI riminese rimase dai primi giorni del 1950 sino a fine 1960. Da qui operarono i Segretari Ilario Tabarri (in carica dall’aprile 1949 sino al 3 giugno 1952), Mario Soldati (da giugno 1952 a marzo 1955), il commissario della Federazione Agide Sammaritani (da marzo a luglio 1955), il Segretario Augusto Randi (dal 28 luglio 1955 a marzo 1964).