PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

Via Santo Stefano 20 – Sede del Triumvirato insurrezionale del PCI

Sergio Sabbioni mise a disposizione del Partito comunista la sua abitazione in via Santo Stefano 20 durante l'occupazione tedesca. Il Partito la scelse come sede del Triumvirato insurrezionale, organo interno preposto all'organizzazione dell'insurrezione contro i nazifascisti, da realizzare anche senza la collaborazione degli altri partiti antifascisti. Del Triumvirato fecero parte, tra gli altri, Giuseppe Alberganti, Ilio Barontini e Giuseppe Dozza. L'opposizione del CLN fece rientrare uno sciopero insurrezionale organizzato dal Triumvirato per il 25 settembre 1944.