PARTECIPARE LA DEMOCRAZIA

Locatello di San Giovanni in Persiceto – Uccisione di Loredano Bizzarri

Poche settimane dopo l'uccisione di Maria Margotti, un altro manifestante viene ucciso durante una vertenza nelle campagne bolognesi. Il 12 giugno 1949, a Locatello di San Giovanni in Persiceto, il fattore della tenuta Lenzi sparò un colpo di pistola che troncò la vita dell'operaio edile Loredano Bizzarri, militante comunista. Quest'ultimo stava partecipando a una manifestazione contro l'impiego di "crumiri" nella tenuta, da giorni al centro di tensioni tra forze dell'ordine e proprietà da una parte e lavoratori mobilitati dalla Camera del lavoro.